Introduzione

VISITARE CHAMBORD SIGNIFICA PENETRARE IN UN MONDO A PARTE, PIENO DI MISTERO, CHE SPALANCA LE PORTE DEL GENIO.

Chambord è un’opera d’arte eccezionale, classificata Monumento storico dal 1840 e inserita nel patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1981. Emblema del Rinascimento francese in tutto il mondo, il castello non può essere considerato a prescindere dal suo ambiente naturale, la foresta.

Visitare Chambord non significa visitare un semplice castello ma esplorare un universo a sé che lascia un ricordo indelebile. Una volta attraversata la foresta, si percepisce subito un’atmosfera unica e fiabesca dinanzi alla straordinaria architettura immaginata da Francesco I e su cui aleggia il genio di Leonardo da Vinci. Visitando Chambord, si percorrono in poche ore 500 anni della storia francese.

Venire a Chambord significa anche respirare l’aria della foresta, ammirare paesaggi vergini e incontaminati, esplorare chilometri di sentieri nascosti, avere la fortuna di imbattersi in qualche animale selvatico o ancora ammirare per la prima volta i giardini alla francese progettati sotto il regno di Luigi XIV e riportati in vita nel 2017! Chambord è il parco recintato più grande d’Europa, con una superficie pari a quella della vecchia Parigi (5.440 ettari).

Proprietà dello Stato dal 1930, la tenuta nazionale di Chambord è diventata nel 2005 un ente pubblico a carattere industriale e commerciale posto sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica francese e sotto la tutela dei Ministeri francesi dell’Ecologia, dell’Agricoltura, della Cultura e della Comunicazione. Il Consiglio di Amministrazione è presieduto da Guillaume Garot, mentre la direzione dell’ente pubblico è affidata a Jean d’Haussonville da gennaio 2010.

Sponsor

Diventare sponsor della tenuta nazionale di Chambord significa contribuire allo splendore di un monumento straordinario e della sua cornice unica al mondo, gioiello del patrimonio mondiale, che affascina da cinquecento anni gli amanti delle arti e della natura.
3ae01544eb1b47e5b783d0f9df37eeacVVVVVVVVVVVVVV