Restauro del muro di recinzione della tenuta mediante inserimento di un sito di inserimento.

Questo muro da solo è un monumento. Non esiste una recinzione di proprietà equivalente in Francia e nel mondo.

Questo muro da solo è un monumento. Non esiste una recinzione di proprietà equivalente in Francia e nel mondo. Questo muro di 32 chilometri aveva fin dall’inizio una funzione molto pratica come riserva di caccia e linea di proprietà, ed era dotato di una funzione altamente simbolica, per stabilire i confini della Città ideale, il territorio dell’utopia. Fin dall’inizio, il muro è stato progettato come un giardino dell’Eden progettato da Francesco I. È il perimetro di questo muro che ha fatto di Chambord l’unica tenuta nazionale che ha mantenuto le sue dimensioni originali. Questo spiega perché Chambord è posto – come gli Invalides – sotto l’alta protezione del Presidente della Repubblica.

All’inizio della costruzione di Chambord nel 1519, Francesco I continuò ad espandere la sua tenuta. Già nel 1523 la costruzione di una riserva di caccia era una priorità.

Questo progetto di qualificazione e integrazione dovrebbe permettere di ripristinare i 32 chilometri del muro di Chambord.

I 500 anni di Chambord saranno quindi orientati verso un progetto utile alla regione e ad alto valore aggiunto sociale. Il patrimonio è anche fonte di occupazione, per cui giovani professionisti specializzati nel restauro di monumenti storici saranno associati al progetto nell’ambito di progetti scolastici, seguiti da professionisti che li formeranno nella professione. A tal fine è in fase di sviluppo un progetto strategico in collaborazione con lo Stato, la Regione e il Dipartimento. L’obiettivo è quello di ripristinare dieci chilometri di muro in sei anni, formando una quarantina di persone all’anno.

Con questo progetto, vogliamo progettare un modello trasponibile che possa essere utilizzato ovunque in Francia. Vogliamo contribuire alla creazione di posti di lavoro e alla formazione: la mancanza di manodopera qualificata nell’edilizia, in particolare in muratura, è un problema al quale la tenuta di Chambord vuole dare una risposta.

Dall'utopia all'azione: i 9 progetti sul campo