Il 500° anniversario di Chambord: 1519-2019

Nel settembre 1519, inizia la costruzione di quella che diventerà, sotto l'impulso di Francesco I, la costruzione più sorprendente del Rinascimento francese: il Château de Chambord.

Chambord è il più misterioso dei palazzi reali, giocando con falsa simmetria e diverse incognite. La questione della rilettura di un monumento enigmatico e la conservazione di una vasta tenuta si uniscono per celebrare i cinque secoli dall’inizio della costruzione.

500 anni dopo, Chambord suscita ancora ammirazione e fascino. L’obiettivo di queste celebrazioni è quello di offrire le chiavi per la lettura di una Chambord così come è stata concepita dal suo fondatore, Francesco I e dall’architetto ispiratore, Leonardo da Vinci. L’obiettivo è quello di mostrare la matrice originaria di Chambord, un materiale, la costruzione, l’altro immateriale, i suoi simboli, come parte di un ricco programma di restauri, associato ad una mostra che ripercorre proprio questa genesi.

“Contrariamente all’idea preconcetta della casa di caccia, Chambord è stata progettata come città ideale. È il monumento e l’intera proprietà che compongono questa città. In sostanza, i progetti che stiamo portando avanti oggi fanno parte di questa idea di utopia al lavoro. “Jean d’Haussonville (direttore del Domaine national de Chambord)

Il 2019 segnerà anche il 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci ad Amboise e della nascita di Catherine de Médicis. Il 500° anniversario del Rinascimento nella Valle della Loira sarà celebrato anche sotto l’egida della Regione Centre-Val de Loire con Stephane Bern come mecenate e ambasciatore.

VISITARE CHAMBORD È ENTRARE IN UN MONDO TUTTO SUO, PIENO DI MISTERO, CHE APRE LE PORTE DEL GENIO.

Chambord è un’opera radicalmente unica, uno dei gioielli del patrimonio dell’umanità. La sua vocazione è simbolica, estetica e spirituale. Affermazione del potere reale ma anche evocazione di una città ideale, il monumento rimane un enigma che non ha finito di svelare tutti i suoi segreti. Chambord è un monumento di bellezza e intelligenza, progettato da Francesco I e Leonardo da Vinci. È l’espressione stessa del Rinascimento e il suo simbolo in tutto il mondo. Chambord è probabilmente all’architettura ciò che la Monna Lisa è alla pittura. Non solo perché Chambord è l’edificio civile più importante di questo periodo, ma perché il suo design e il suo simbolismo esprimono l’idea di rinnovamento perpetuo, il ciclo di vita, il posto dell’uomo nel cosmo e una forma di eternità.

Dall'utopia all'azione: i 9 progetti sul campo